News

Detrazione fiscale 2011

Proroga fino al 31 dicembre 2011 del bonus fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici.


Piano Casa

Sono 4.384.000 le famiglie italiane che stanno utilizzando o pensano di utilizzare il ‘Piano Casa’ per interventi di ristrutturazione e ampliamento della propria abitazione.


Il ritorno del Nucleare

Approvata la moratoria sul nucleare, tenuto conto che, nelle attuali circostanze, la Comunità Europea intende sottoporre a scrupolose verifiche le centrali nucleari in funzione.


Facciate

Negli interventi sulle facciate degli edifici intervengono fattori di carattere estetico e strutturale ma anche relativi al problema del risparmio energetico: ristrutturare la facciata di un edifico significa infatti anche adottare soluzioni tecniche che ne migliorino l'isolamento termico.

Ecco alcune soluzioni innovative da adottare per il rivestimento delle facciate:

 

  • sistema di copertura verde

La presenza della vegetazione sulla copertura di un edificio o in facciate fornisce molti benefici: una diminuzione dell’isola di calore, l’aumento del verde all’interno dei paesaggi urbani, un miglioramento della qualità in spazi abitativi e di lavoro, il recupero di aree sottratte all’ambiente naturale e il miglioramento della percezione visiva. Il rivestimento verde oltre a proteggere l’intera copertura, consente un sensibile prolungamento della durata dell’impermeabilizzazione e della struttura di sostegno e permette sia in estate che in inverno un forte isolamento.

 

Per maggiori info:

www.involucro.net

 

  • sistema di isolamento a cappotto

Si tratta di un sistema di rivestimento termoisolante efficace dal punto di vista dell'isolamento termico e del risparmio energetico in quanto riduce la dispersione di calore e permette di risparmiare sulle bollette di luce e gas, sul riscaldamento e sui costi di condizionatori. Il rivestimento a cappotto resiste agli agenti atmosferici e non subisce lesioni, crepe o formazione di muffe, è durevole e resistente nel tempo e piacevole dal punto di vista estetico. Permette inoltre l'insonorizzazione delle pareti dai rumori provenienti dall'esterno.

 

  • sistema a facciate ventilate

Viene realizzato mediante l’utilizzo di uno strato di isolante ancorato ad uno strato di supporto, e da un rivestimento che viene vincolato alla parete dell’edificio mediante l’utilizzo di una specifica struttura di ancoraggio, spesso realizzata in alluminio. Utilizzando questo sistema tra isolante e rivestimento si crea un’intercapedine che, sfruttando l’effetto camino, crea una ventilazione naturale che contribuisce alla riduzione delle dispersioni di calore per una percentuale che supera il 65%. Se la facciata ventilata viene integrata con una coibentazione termica a cappotto questa sarà la soluzione termica più efficace; si consiglia di utilizzare questo accorgimento soprattutto in contesti di ristrutturazione e risanamento di vecchi edifici. Se la facciata ventilata viene integrata con una coibentazione termica a cappotto questa sarà la soluzione termica più efficace per evitare ogni tipo di pinte termico. Si consiglia di utilizzare questo accorgimento soprattutto in contesti di ristrutturazione e risanamento di vecchi edifici, principalmente se disabitati da molto tempo.

 

Scarica la scheda tecnica con le caratteristiche per ottenere la detrazione fiscale del 55%

 

Le facciate ventilate possono essere realizzate con vari materiali: pannelli in legno, in laminato, in alluminio, in cotto, in marmo.

 
 

Eventi e fiere

Link utili

F.A.Q.  e Curiosità

Design downloaded from free website templates.