News

Detrazione fiscale 2011

Proroga fino al 31 dicembre 2011 del bonus fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici.


Piano Casa

Sono 4.384.000 le famiglie italiane che stanno utilizzando o pensano di utilizzare il ‘Piano Casa’ per interventi di ristrutturazione e ampliamento della propria abitazione.


Il ritorno del Nucleare

Approvata la moratoria sul nucleare, tenuto conto che, nelle attuali circostanze, la Comunità Europea intende sottoporre a scrupolose verifiche le centrali nucleari in funzione.


Regole per il risparmio energetico

Esistono alcuni semplici gesti quotidiani tramite i quali è possibile ridurre gli sprechi d'energia che tanto gravano sull'ambiente così come sul nostro portafoglio.

 

Riscaldamento:

  • Non regolare mai il riscaldamento oltre i 20° (come previsto dalla legge 10/91 sul risparmio energetico); per ogni grado in più i consumi crescono del 7%;

  • Su boiler e caldaie non regolare la temperatura troppo alta, 60°C sono meglio di 80°C;

  • Finestre e porte isolate male possono causare importanti perdite di calore;

  • Utilizzate i “paraspifferi“ di stoffa davanti alle porte per evitare freddo indesiderato;

  • Riscaldate le singole stanze singolarmente. Con termostati elettronici potete controllare le temperature di ogni singolo ambiente;

  • Se la casa è in fase di ristrutturazione, installare dei vetri termoisolanti: un migliore isolamento termico dell'edificio significa un considerevole risparmio.

     

 

Acqua calda:

  • Su boiler e caldaie non regolare la temperatura troppo alta, 60°C sono meglio di 80°C;

  • Fare una regolare revisione della caldaia: una corretta efficienza permette di risparmiare circa il 5%;

  • Evitare di utilizzare acqua troppo calda o troppo fredda nel lavandino o nella doccia, fa risparmiare cosi fino al 20% di energia elettrica. Caldaie elettroniche forniscono immediatamente l’acqua alla temperatura desiderata. Risparmierete così acqua, perché non dovrete aspettare che diventi calda;

  • Uno scarico del WC che perde spreca circa 50 litri di acqua ogni giorno. Riparate subito rubinetti o scarichi che perdono;

  • Lavate la macchina nei moderni lavaggi auto ecologici. Risparmierete così tempo e denaro;

  • Preferire la doccia al bagno: riempire una vasca richiede il triplo dell'energia necessaria per una doccia di sei minuti.
     

Cucina:

  • Se possibile, sostituire i vecchi elettrodomestici con dei modelli ad alta efficienza energetica;

  • Risparmiare gas in cucina mettendo il coperchio sulle pentole durante la cottura, utilizzando il più possibile pentole a pressione;

  • Utilizzare razionalmente lavastoviglie e lavatrice avviandoli solo a pieno carico; preferire il forno microonde, che consuma la metà rispetto al forno tradizionale;

  • Non abbassare la temperatura del frigorifero sotto i 3 gradi ed effettuare regolarmente la sbrinatura;

  • Evitare di aprire e chiudere troppo spesso il frigorifero e non metterci mai cibi caldi.

successiva>>

 
 

Eventi e fiere

Link utili

F.A.Q.  e Curiosità

Design downloaded from free website templates.