News

Detrazione fiscale 2011

Proroga fino al 31 dicembre 2011 del bonus fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici.


Piano Casa

Sono 4.384.000 le famiglie italiane che stanno utilizzando o pensano di utilizzare il ‘Piano Casa’ per interventi di ristrutturazione e ampliamento della propria abitazione.


Il ritorno del Nucleare

Approvata la moratoria sul nucleare, tenuto conto che, nelle attuali circostanze, la Comunità Europea intende sottoporre a scrupolose verifiche le centrali nucleari in funzione.


Risparmio energetico nell'edilizia

Il tema della sostenibilità ambientale si è diffuso in maniera integrante anche in ambito edilizio principalmente per due motivi: da un lato il fatto che il settore edilizio risulta essere il principale artefice di impatti sull’ambiente e dall’altro il fatto che l’uomo abita gli edifici e in questi pretende di trovare un luogo confortevole e salubre.

In un periodo in cui surriscaldamento globale, scarsità di fonti d'energia non rinnovabili ed effetto serra sono problematiche considerate di primaria importanza, è bene fornire una documentazione in grado di offrire una conoscenza generale delle tematiche ambientali e delle possibili soluzioni al problema. Gran parte dei problemi ambientali globali implicano una corretta gestione dell’energia attraverso azioni concrete che promuovano l’efficienza energetica degli edifici, l’uso razionale dell’energia e lo sfruttamento delle fonti rinnovabili.

Le soluzioni per abbassare i consumi domestici si sono moltiplicate negli ultimi anni, per gli esperti di edilizia comunque, la principale fonte di energia pulita è l'isolamento.

Una progettazione eco-compatibile deve seguire i seguenti assiomi fondamentali:

 

- Edifici di piccole dimensioni.
- Uso di materiali riciclabili e rinnovabili.
- Uso di materiali a basso contenuto energetico.
- Uso di legname proveniente da colture locali.
- Impiego di sistemi di riciclo dell'acqua.
- Bassa manutenzione.
- Riciclaggio degli edifici.
- Riduzione dell'uso di sostanze che hanno effetto sul ciclo dell'ozono.
- Salvaguardia dell'ambiente naturale.
- Efficienza energetica.

 

Le prestazioni energetiche dell’involucro edilizio indicano il comportamento in uso (ovvero durante la vita utile) degli elementi costruttivi che costituiscono le “chiusure”  di un edificio, rispetto a sollecitazioni indotte da azioni esterne.

Il corretto isolamento termico e isolamento acustico di un edificio è indispensabile per rispettare l'ambiente, risparmiare energia e per garantire un comfort abitativo ottimale. Ciò si può ottenere attraverso una corretta coibentazione, che riveste una notevole importanza in molti processi industriali, per motivi di natura tecnica, ma anche in ambito domestico, soprattutto per i nuovi e sempre più necessari criteri di efficienza energetica di una abitazione, ad esempio nelle fasi di progettazione, realizzazione e gestione di un green building.

Tra le nuove tecnologie per l'edilizia che rispettano l'ambiente si sta facendo strada il cosiddetto "biomattone": si tratta di un biocomposto realizzato con calce e legno di canapa. La canapa è una pianta che produce più biomassa al mondo mentre la calce nel suo processo di indurimento assorbe CO2. Il biomattone ha quindi grandi vantaggi per la realizzazione di edifici ecocompatibili ad emissioni zero. Isola sia dal punto di vista termico che acustico, conservando la salubrità degli ambienti, limitando l'immissione di CO2 nell'atmosfera e contribuendo a contrastare i cambiamenti climatici in atto.

 
 

Eventi e fiere

Link utili

F.A.Q.  e Curiosità

Design downloaded from free website templates.